Gastronomia

crostata-olandese-panAmsterdam non è meta che si distingue in modo particolare per la gastronomia: la cucina olandese ed in particolare quella della capitale, città cosmopolita, risente fortemente del passato coloniale e dei diversi flussi migratori che ne hanno caratterizzato la storia: la cucina si arricchisce di colori, profumi e sapori esotici, provenienti in particolare dall’Indonesia e dal Suriname.

Le radici multietniche di questo Paese si ritrovano in ristoranti e locali che rappresentano tutto il mondo: dalla cucina francese a quella asiatica (cinese, indonesiana, giapponese), dai piatti portoghesi e spagnoli fino ai ristoranti tailandesi e pakistani. Ad Amsterdam l’etnico è originale ma per chi vuole provare una vera esperienza locale può rivolgersi ad uno dei piccoli ristorantini in centro.

Per poter gustare appieno quella che è la cucina di Amsterdam è necessario conoscere le abitudini culinarie degli olandesi.

Colazione Olandese

pane-e-marmellata-amsterdam-pan

La colazione colazione tipica olandese comprende pane fresco con burro e marmellata, prosciutto e dolci con cannella, zenzero e chiodi di garofano, il tutto accompagnato da quantità industriali di tè o caffè.

A metà mattina, attorno alle 10.30 c’è il rito della pausa caffè, che si rispetta dappertutto; mentre alle ore 17.00 c’è la tradizione di ritrovarsi per un borrel, un drink … birra, vino, sherry o gin, in olandese jenever, accompagnati da snack, formaggio, noccioline e Bitterballen, polpettine croccanti di ragù di manzo, molto saporite da intingere nella mostarda.

Il Pranzo ad Amsterdam

febo-amsterdam-pan

Il pranzo è frugale (pane imburrato e carne fredda servita con verdure, sempre accompagnati da tè e caffè) perché la cena è il pasto centrale della giornata: si inizia con verdure fresche e insalata, seguite da carne o pesce, e da un dolce a base di latte.

Per un pranzo veloce in strada, consigliamo di provare uno dei piccoli negozi di FEBO, una catena che ha 22 sedi solo ad Amsterdam: sebbene molti olandesi non li apprezzino, sono molto popolari. I prezzi variano tra 1 € e 1,50 € e il gusto è molto più buono di quanto potrebbe sembrare. La particolarità di questo fast food sta nella forma: i cibi vengono serviti all’interno di piccole cellette, che messe assieme costituiscono dei veri e propri muri; il funzionamento è identico a quello dei distributori automatici. Da non perdere le krocket, crocchette fritte.

 

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.